Abbinamento vino cibi regole e proposte per un pranzo multi sensoriale

Se sei a Torino e cerchi un’esperienza multi sensoriale di abbinamento vini e cibo, potrai scoprire un vero mondo fatto di tradizione e innovazione nei diversi locali del centro storico, ma devi fare attenzione a scegliere la struttura giusta, affinché la tua esperienza sia piacevole e al top del sapore. Sono davvero tanti gli abbinamenti che si possono fare e ogni vino ha il suo cibo preferito da sposare.

Come abbinare cibi ai vini?

Se ti stai domandando come abbinare cibi e vino, la risposta non è sempre semplice, proprio perché ogni prodotto presenta caratteristiche organolettiche ben precise che sposano determinati sapori e aromi. Dal dolce al salato, dalla carne al pesce, quando si parla di abbinamento del vino il discorso è complesso e diventa quasi un calcolo scientifico. Ad esempio un vino bianco frizzante per pesce è l’ideale per la frittura e in particolar modo il merluzzo.

Ma quando si parla di Chardonnay gli abbinamenti diventano molto più raffinati ed eleganti, le sue note di pesca fruttate e lo spirito frizzantino, si sposano bene con i crostacei, i molluschi e anche sushi fresco.

Gewurztraminer e abbinamento dei cibi

Gewurztraminer è un vino dagli aromi intensi ed esplosivi e presenta molti abbinamenti differenti, in quanto è un prodotto di qualità eccelsa e di notevole audacia a tavola. Questo vino può essere abbinato con piatti raffinati al tartufo, pesci come gamberoni e crostacei, ma anche con il filetto di orata e il sushi. Essendo un vino versatile si sposa bene anche con il pollo al curry e i tortelli alla mantovana. È consigliato anche per dolci tipici quali strudel di mele e pastiere napoletane. Non è consigliato con cibi piccanti e piatti eccessivamente salati.

Amarone, Pinot Nero e abbinamenti vari

Se ti stai ancora ponendo domande su come abbinare il vino al cibo, abbiamo altre due soluzioni come il Pinot Nero e l’Amarone. Il primo è un vino fruttato dai sapori e gli aromi molto intensi, per le sue caratteristiche organolettiche straordinarie, è ottimo da abbinare con piatti a base di carne ed è anche un compagno fidato dei formaggi stagionati. Questo è uno dei vini più versatili e completi, infatti si sposa bene anche con i primi piatti a base di ragù e vari tipi di pesce.

Per il vino Amarone gli abbinamenti vanno dalla selvaggina al brasato, fino ad accompagnare bene anche primi piatti tradizionali poveri come la pasta e fagioli. Se vuoi far spiccare il volo alle tue papille gustative e raggiungere il settimo cielo con un’esperienza multi sensoriale di sapori, il Ristorante Torino è una meta che non devi perdere se ti trovi a Torino.

Chiama ora!